Carnevale di Follonica 2013

Rione Capannino: la reginetta è Mariagiulia Formicola, 18 anni di Follonica, il carro è “Se non scappi ti friggo”. Il tema che viene proposto è legato alla crisi economica che viene rappresentata da un cuoco, in questo caso il premier uscente Mario Monti, che frigge le verdure, metafora degli italiani.

Rione Cassarello: la reginetta è Giulia Bogi, follonichese cresciuta nel rione; già in passato ha partecipato attivamente al carnevale passando dalla mascherata alla costruzione del carro. Il titolo del carro invece è “Il Volo”, una raffigurazione che ripercorre la storia del volo, dalle prime invenzioni di Leonardo fino al biplano. Tra i simboli c’è anche l’aquila.

Rione  Chiesa: la reginetta Ylenia Canepi, 24 anni, è campionessa di pattinaggio artistico e quindi abituata alle esibizioni e alle platee. Il carro si intitola “Nel labirinto della crisi”, e vede come protagonista il minotauro della mitologia greca.

Rione Centro: la reginetta Evelina Balestri, 16enne abita a Grosseto ed è appassionata di danza. Il carro si chiama “Il gioco della follia” ed è dedicato al tema del gioco d’azzardo, una vera e propria ossessione. Una grande scacchiera viene distrutta da un Joker che rappresenta la dipendenza.

Rione Senzuno: la reginetta Margot Rosini, follonichese di 20 anni, diplomata e sta pensando di frequentare l’università. Il nome del carro è “Si stava meglio quando si stava peggio” e descrive il contrasto tra i mitici anni ’60, periodo di sogni e speranza, e la cruda realtà della crisi economica di oggi.

Rione Zona Nuova – Pratoranieri: la reginetta è Alice Bettaccini, 18enne follonichese, aspirante fotografa, e il carro si chiama  “Spongebob, una spugna per amico”. Per avvicinare i più giovani al carnevale è stato scelto il personaggio dei cartoni amato anche dai più piccoli.

Rione 167 Ovest – Campi Alti: la reginetta è Giada Bennati, 16 anni di Castiglione della Pescaia, nipote di un carrista e quindi molto vicina alla tradizione del carnevale. Il carro ha per titolo “Italian Style” che rappresenta la crisi economica con al centro il cittadino medio, il politico che dorme e la banca che spilla i soldi.

(testo tratto da “ilgiunco.net”)

This entry was posted in Eventi and tagged , , , , , , , .